Gestione della Qualità

  • PDF

Informazioni generali

  • Anno di corso: 2°
  • Semestre: 1°
  • CFU: 6

Docente responsabile

Vittorio CESAROTTI

Programma del corso

Concetti di base della qualità

Evoluzione storica della qualità: ispezione, controllo di prodotto (accettazione), controllo di processo (SPC), assicurazione qualità, qualità totale, business eccellence. Orientamento al cliente e agli Stakeholder. Gestione dei requisiti del cliente. Modello di Kano della Customer Satisfaction. Ruota di Deming e miglioramento continuo. Coinvolgimento totale, cliente interno ed esterno, strategia Win-Win. Costi della qualità.

Assicurazione e gestione della qualità

I sistemi di assicurazione qualità: struttura, strumenti e documentazione. L'unificazione e le norme ISO 9000:2000, dall'assicurazione qualità alla gestione per la qualità, l’approccio per processi, dai processi alle procedure, valutazione dei sistemi qualità, analisi delle non conformità. Certificazione di parte prima, seconda e terza. Il sistema di certificazione ISO9000. Il sistema di accreditamento.

Qualità totale

Il TQM come filosofia di gestione. Gestione per processi. Il modello europeo EFQM.
Gestione della qualità nei diversi settori industriali: requisiti aggiuntivi della ISO/TS 16949:2002 e strumenti specifici.

Il problem solving

Raccolta dati. Istogrammi. Diagrammi di Pareto. Diagrammi di Ishikawa. Stratificazione. Diagrammi di correlazione. Metodo dei 5 perché. Quality function Deployment. Strumenti statistici per l’affidabilità di prodotti e processi: FMEA e FMECA.

Controllo statistico di processo

La variabilità dei processi. La funzione di costi della qualità di Taguchi. Caratteristiche chiave. Carte di controllo. Controllo per attributi e per variabili. Campionamento. Raccolta dati. Carte X-R. Carte p. Misure di capability. Cp e Cpk. Miglioramento dei processi mediante il controllo.

Controllo in accettazione

Il processo di approvvigionamento. Il campionamento per accettazione. La regola del tutto/niente. Campionamento per attributi. La curva OC. Il metodo AQL. Il controllo in accettazione secondo le norme UNI.

Six Sigma

Il metodo DMAIC e gli strumenti del six sigma.

Risultati d'apprendimento previsti

L'allievo apprende i fondamenti dell'ingegneria della qualità e del miglioramento continuo. Apprende e fa pratica sui metodi di autiting ISO 9001. Acquisisce gli strumenti di base ed alcuni strumenti avanzati di problem solving. Comprende ed impara ad applicare il controllo statistico di processo ed il controllo qualità in accettazione. Apprende i fondamenti del metodo Six Sigma. Inoltre gli allievi di ingegneria gestionale apprendono i principi di business excellence e mettono i pratica i metodi di assessment, mentre gli allievi di ingegneria meccanica apprendono e approfondiscono le tematiche della qualità per il settore automotive.

Eventuali propedeuticità

Nessuna.

Testi di riferimento

  • Dispense del docente.
  • Norma ISO 9001:2000 (UNI).
  • Modello EFQM (www.efqm.org).
  • Bertocco, Callegaro, De Antoni Migliorati, Ingegneria della Qualità, Città Studi ed.

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Giugno 2013 10:35

You are here Insegnamenti Laurea Magistrale Gestione della Qualità