Presentazione

  • PDF

Facoltà di IngegneriaIl mio sincero benvenuto a tutti i visitatori di questo sito e, in particolare, ai giovani che si stanno orientando nella scelta degli studi universitari e sono interessati a conoscere ed eventualmente ad intraprendere il loro percorso formativo in un settore così importante, attuale e strategico quale quello dell’Ingegneria Energetica.

Nello scenario di avvio di questo millennio è infatti evidente la particolare rilevanza strategica rappresentata dalle tematiche energetiche e dalla molteplicità dei fattori, strettamente interconnessi tra di loro, che rendono la questione energetica particolarmente importante: 1) la necessità di far fronte, nei prossimi decenni, ad un fabbisogno energetico mondiale crescente a ritmi vertiginosi per via del rapido sviluppo di numerosi paesi emergenti (Cina, India, Brasile, etc.), senza al contempo causare danni ambientali irreversibili; 2) il contesto di un mercato mondiale che vede i prezzi delle fonti energetiche principali salire enormemente anche a causa dell’aumento di domanda; 3) la limitatezza delle risorse energetiche fondamentali quali petrolio e gas naturale, caratterizzate da un orizzonte temporale limitato valutato al più in qualche decennio, benché sull’entità del periodo durante il quale tali risorse potranno essere sfruttate vi siano pareri anche fortemente discordanti. Per quanto riguarda poi lo specifico contesto nazionale (ed europeo), lo scenario sopra accennato sta determinando (e continuerà a determinare in futuro) la necessità di improntare il sistema energetico a un ottimale sfruttamento delle (limitate) risorse disponibili, a partire dai metodi di produzione di energia utile fino allo sfruttamento più efficiente possibile dell’energia prodotta.

 

In quest’ottica l’Università di Roma “Tor Vergata” è stata tra i primi Atenei italiani ad attivare fin dall’A.A. 2001/02 il Corso di Studi di Ingegneria Energetica, per rispondere all’esigenza di garantire nell’ambito – di per sé amplissimo – dell’Ingegneria Industriale un percorso “mirato” e “baricentrico” rispetto alle competenze richieste in questo importante settore del mondo della produzione e della ricerca.

               Prof. Ing. Giuseppe Leo Guizzi
                 Presidente del Corso di Studi

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Luglio 2014 13:31

You are here Home