Corrosione e Protezione dei Materiali Metallici

  • PDF

Informazioni generali

  • Anno di corso: 2°
  • Semestre: 2°
  • CFU: 6

Docente responsabile

Giampiero MONTESPERELLI

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di fornire una comprensione dei meccanismi di corrosione, dei metodi usati nel controllo e nella prevenzione della corrosione e di mettere in evidenza le correlazioni fra la morfologia dei fenomeni di corrosione, l'insieme di tutti i parametri che concorrono a creare le condizioni aggressive e i meccanismi delle reazioni chimiche ed elettrochimiche coinvolte nell'innesco, nella propagazione della corrosione e nella sua inibizione e controllo.

Programma

  • Elementi di termodinamica e cinetica elettrochimica applicati ai fenomeni di corrosione.
  • Diagrammi E/pH.
  • Curve di polarizzazione.
  • Fattori di corrosione.
  • Evoluzione dei fenomeni di corrosione nel tempo.
  • Le forme di corrosione: aerazione differenziale, pitting, crevice, accoppiamento galvanico, corrosione sotto sforzo, corrosione fatica, corrosione erosione, danneggiamento da idrogeno.
  • Monitoraggio della corrosione negli impianti industriali.
  • Metodi di protezione e prevenzione: inibitori di corrosione, rivestimenti, protezione catodica, protezione anodica.

Eventuali propedeuticità

Conoscenze di base di scienza dei materiali.

Testi di riferimento

  • P. Pedeferri: Corrosione e protezione dei materiali metallici - Ed. Polipress (2 volumi).
  • Appunti distribuiti dal docente

Modalità d'esame

L'esame di Corrosione e Protezione dei Materiali Metallici prevede due prove di accertamento scritte, che verranno svolte rispettivamente a metà ed al termine del corso, ed una prova orale. L'orale è facoltativo per gli studenti che avranno superato gli accertamenti scritti ed obbligatorio per tutti gli altri.

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Febbraio 2018 10:08

You are here Insegnamenti Laurea Magistrale Corrosione e Protezione dei Materiali Metallici